Dove si svolge

Romantici paesi dalle case in pietra, dove la bellezza della natura incontaminata  si sposa con la presenza di centri ricchi di storia e con la quiete delle antiche atmosfere paesane, borghi antichi  fra vicoli tortuosi, sui quali si affacciano casette dipinte a calce con le caratteristiche scale esterne, balconi, balconcini, archi e archetti, e come sfondo l’azzurro del mare o l’immensa distesa di grano e  fra meandri di viuzze e scalinate, fiancheggiate da case tutte bianche e difformi, domina spesso la imponente mole di un castello o pittoreschi quartieri di pescatori.

E’ in questo contesto viene realizzato un teatro diffuso che interessa piazze, strade, vicoli, palazzi, corti, balconi, scalinate, chiese sconsacrate, chiostri, ma anche luoghi insoliti per la cultura come bar, pub, parchi, mercati, porti, autobus.“I poeti lavorano di notte” scriveva Ada Merini. La notte è il buio che suscita da timore ma è anche il momento migliore per ricerca e conoscenza. Per questo motivo l’evento, almeno la parte spettacolare, inizia al tramonto per finire all’alba, regalando a tutti una meravigliosa notte di parole, suoni, poesia, emozioni.

Le città si aprono al pubblico trasformandosi in palcoscenico ideale per poeti, scrittori, artisti, attori e musicisti che si alternano tra letture di poesie, reading, incontri, performance, mostre, spettacoli, concerti, che hanno come matrice testi letterati di autori pugliesi o che hanno raccontato la Puglia (del passato e del presente) ma anche di autori del mediterraneo, per contribuire a fare della Puglia il crocevia del dialogo interculturale, di comunicazione e di pace.

La nostra gallery in tempo reale

Join to Instagram